Cartella stampa 2021/2022

Lo Stabile di Bolzano, ospita il gran finale della scuola di drammaturgia Scritture. Dal 16 al 21 novembre in calendario 14 letture sceniche che danno voce al teatro di domani!

 

Il ciclo di letture sceniche si colloca all’interno della rassegna “Wordbox- Parole per il Teatro” e si svolgerà nella sala prove del Comunale di Bolzano alle 18.00

Gran finale per la prima edizione di Scritture, scuola itinerante di drammaturgia promossa da Riccione Teatro con Sardegna Teatro, Teatro Bellini di Napoli, Teatro della Toscana e Teatro Stabile di Bolzano. Proprio nel capoluogo altoatesino, sede dell’ultimo ciclo di incontri, saranno presentati gli esiti finali della scuola, diretta dalla drammaturga Lucia Calamaro e scandita in tutte le città partner da lezioni, prove e masterclass con drammaturghi e scrittori. Nell’arco di sei mesi, ciascuno degli allievi è stato accompagnato nella stesura di un suo nuovo testo per la scena: in tutto quattordici drammaturgie originali che ora vengono portate sul palco del Teatro Comunale di Bolzano nell’ambito della rassegna “Wordbox- Parole per il teatro” format varato dallo Stabile bolzanino cinque anni fa per avvicinare il pubblico al momento cruciale e intimo della mise en espace e della letture sceniche di testi contemporanei. Nel corso di sei edizioni, “Wordbox” è diventata una vera e propria fucina di produzioni teatrali e di testi contemporanei. “Wordbox- Scritture” è un ciclo di mise en espace che si svolgerà da martedì 16 novembre a domenica 21 novembre, a partire dalle ore 18 nella Sala Prove del Comunale di Bolzano, al settimo piano.

Gli allievi di “Scritture” sono stati selezionati tra 257 candidati già attivi in ambito teatrale e interessati ad affinare le proprie capacità di scrittura tramite un corso di livello avanzato. La scuola, concepita in piena pandemia in un momento di crisi senza precedenti per il mondo dello spettacolo, rappresenta un’importantissima novità per il sistema-teatro. Nata dall’esperienza del più importante concorso italiano di drammaturgia, il Premio Riccione, Scritture mette infatti in rete cinque prestigiose istituzioni teatrali formando gli autori di domani sotto la direzione di una drammaturga dall’esperienza internazionale.

Il programma comincia martedì 16 novembre con la lettura scenica di quattro testi: Giusto il tempo di andare via di Lorenzo Piccolo (30'), Cactus di Andrea Pizzalis (25'), Botanica dei sentimenti di Valeria Carrieri (25') e Rossore di Arianna Di Stefano (25'). Sono due invece le drammaturgie proposte la serata seguente sono in calendario mercoledì: Questa cosa che sembra me di Lorenzo Maragoni (45') e La camera anecoica di Valentina Luca (45'). Giovedì è la volta di Il complesso del pappagallo di Antonio Careddu (35'), La semplice causa del batticuore di Luca Tazzari (20') e cactus di Andrea Pizzalis (25'). La serata di venerdì abbina La gente addosso di Francesco Spaziani (50') e Qualcosa di mio di Sharon Amato (50'), mentre quella di sabato prevede Nel mio felice bagno di sangue. Atto unico senza feriti gravi purtroppo di Niccolò Fettarappa (45'), Non è facile. Provedi una band di mezza età di Rita Felicetti (50'), La semplice causa del batticuore di Luca Tazzari (50') e Rossore di Arianna Di Stefano. A concludere il ciclo, domenica 21 novembre, sono Il tempo attorno di Giuliano Scarpinato (60'), Botanica dei sentimenti di Valeria Carrieri (25') e Prima la fine di Ilaria Senter (25').

 

I biglietti per Worbox.- Scritture sono in vendita presso le Casse del Teatro Comunale (mart-ven 11-14 e 17-19 e sab 11-14). I biglietti singoli sono in vendita anche on-line sul sito teatro-bolzano.it e sulla App Teatro Stabile di Bolzano (iOs e Android).

E' possibile sottoscrivere un abbonamento all'intero ciclo di Wordbox-Scritture cliccando qui .

 

La App del Teatro Stabile di Bolzano è il modo più immediato per rimanere aggiornati su tutti
gli spettacoli in programma in tutta la provincia.

Scarica l'applicazione ufficiale sul tuo smartphone da App Store e Google Play e registrati per scoprire
in anteprima alcuni dei titoli che abbiamo pensato per la Stagione 2021/22!

Teatro Stabile di Bolzano
Piazza Verdi, 40
Bolzano 39100
Tel. 0471 30 15 66
Fax 0471 327525

info@teatro-bolzano.it
teatrostabilebolzano@pec.it
P.IVA: 00143620219

Soci fondatori
Partner