Sfidando i decenni, questo dramma leggendario conferma tutta la sua forza nella nuova rilettura proposta dal regista Antonio Latella e coprodotta da Emilia Romagna Teatri con il Teatro Stabile di Catania, in scena dal 6 al 9 dicembre al Teatro Comunale di Bolzano (ore 20.30, domenica ore 16.00) nell'ambito della stagione "La Grande Prosa" del Teatro Stabile. Il regista quarantenne, che nel giro di pochi anni ha conquistato fama internazionale dividendo la sua attività tra Italia e Germania, riesce sempre a dare una lettura moderna e incisiva a testi che sono diventati pietre miliari nella storia della letteratura teatrale: lo ha già fatto con Shakespeare, Pasolini e Fassbinder.bis2 Vinicio Marchioni, Laura Marinoni

 

Nuova è quindi la prospettiva con cui il regista napoletano ha affrontato il realismo originario del testo, facendolo virare verso il racconto introspettivo della protagonista: lo spettacolo di Latella inizia dove il testo di Williams finisce, ovvero nel momento in cui Blanche si abbandona al medico che la allontana dalla casa e si snoda a ritroso come in una seduta di analisi.tram 0282Vinicio Marchioni, Laura Marinoni

"Credo che da questa prospettiva il testo possa assumere una dimensione contemporanea. La mente di Blanche diventa il luogo dell'azione, lo spazio scenico" afferma Latella. "La casa di Blanche e dei coniugi Kowalski diventa quindi un labirinto della mente."

Fondamentali in questo senso si rivelano le luci di Robert John Resteghini e il suono di Franco Visioli che ha elaborato l'importante colonna sonora dello spettacolo. In questa nuova rilettura di "Un tram che si chiama desiderio", che ha riscosso grande consenso di pubblico e critica nel corso del primo anno di repliche, la figura cruciale di Blanche è interpretata da Laura Marinoni, già ottima protagonista dello spettacolo Le lacrime amare di Petra Von Kant di Fassbinder e vincitrice del Premio Hystrio e Le Maschere del Teatro come miglior attrice protagonista .

Al suo fianco, Vinicio Marchioni veste i panni che furono di Marlon Brando.

 DSC0097Vinicio Marchioni, Elisabetta Valgoi

 

L'attore, perfezionatosi alla scuola di Luca Ronconi, ha raggiunto la popolarità grazie all'interpretazione de 'Il Freddo' nella serie televisiva Romanzo Criminale. Completano il cast Elisabetta Valgoi (premio Le maschere del Teatro come attrice non protagonista), Giuseppe Lanino, Annibale Pavone e Rosario Tedesco. Lo spettacolo, vincitore di due Premi Hystrio, ha ottenuto le nomination dei Premi Ubu per il teatro come miglior regia e spettacolo dell'anno. 

I biglietti per lo spettacolo, acquistabili anche telefonicamente con carta di credito (0471 053800), o via internet (www.vipticket.it), sono in vendita presso la Cassa del Teatro Comunale secondo il seguente orario: dal martedì al venerdì dalle 10.00-13.00 e dalle 15.00-19.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00 e un'ora prima dell'inizio di ogni rappresentazione.

 

Durata: 170 min. intervallo incluso

 

 

Trailer dello spettacolo