CANTIERE APERTO DELLA MADRE

di Mario Perrotta
consulenza alla drammaturgia Massimo Recalcati
con Mario Perrotta e Paola Roscioli

 

TEATRO STABILE DI BOLZANO - LA PICCIONAIA CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE

Dopo aver indagato la figura evanescente dei padri contemporanei, il secondo capitolo della trilogia In nome del padre, della madre, dei figli sposta la lente di ingrandimento sulla figura della Madre. Una figura che - nonostante l’evoluzione del ruolo materno degli ultimi decenni - ha mantenuto costante nel tempo una sorta di sacralità e onniscienza che la rende ingiudicabile, al di sopra del bene e del male. Ed è così compresa nel suo ruolo che rischia di diventare soffocante nei confronti dei figli e escludente nei confronti di quei pochi padri che vorrebbero interpretare a pieno titolo il proprio ruolo. Al centro di tutto questo, ancora una volta, figlie e figli silenti, assenti fisicamente dalla scena ma perni assoluti della vicenda narrata.

 

Bolzano Teatro Comunale Sala Prove (7˚ piano) dal 28 novembre all’1 dicembre h. 18.30

 

 

28/11
18:30
Bolzano: Teatro Comunale
Stagione - Wordbox
29/11
18:30
Bolzano: Teatro Comunale
Stagione - Wordbox
30/11
18:30
Bolzano: Teatro Comunale
Stagione - Wordbox
01/12
18:30
Bolzano: Teatro Comunale
Stagione - Wordbox