Cartella stampa 2015/2016

 

Tempo di pagelle e valutazioni per i teatri italiani: venerdì scorso la Direzione Generale dello Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato l’atto di assegnazione dei contributi del Fondo Unico per lo Spettacolo per il triennio 2015/ 2017. Il progetto artistico presentato dal Teatro Stabile di Bolzano per i prossimi tre anni si è classificato primo nella sua categoria, quella dei 20  TRIC, vale a dire i Teatri di Rilevante Interesse Culturale, con un punteggio totale di 87.74. Un risultato a dir poco lusinghiero che consentirà all’ente bolzanino di proseguire e rilanciare l’attività culturale a livello locale e nazionale. Le soddisfazioni non finiscono qui: la valutazione del progetto culturale dello Stabile ha ottenuto in assoluto un risultato secondo solo a quella del “peso massimo” Piccolo Teatro di Milano, una delle più prestigiose istituzioni teatrali d’Europa.
Un ottimo inizio di mandato per Walter Zambaldi, il nuovo direttore dello Stabile bolzanino.