IL TEATRO STABILE DI BOLZANO PROPONE UN BIGLIETTO “LAST VIRUS” A 1 EURO PER ASSISTERE A “MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE”

 

 

Iniziativa antipanico del Teatro Stabile di Bolzano che offre la possibilità di assistere allo spettacolo “Morte di un commesso viaggiatore” di Arthur Miller in scena fino a domenica 1 marzo al Comunale di Bolzano, al costo di 1 Euro (fino ad esaurimento posti).

Considerato il consistente numero di defezioni degli abbonati - causa timori legati alla diffusione del coronavirus -alle repliche dello spettacolo “Morte di un commesso viaggiatore” di Arthur Miller diretto da Leo Muscato e interpretato da degli strepitosi Alessandro Haber e Alvia Reale, il Teatro Stabile di Bolzano consente a tutti gli impavidi interessati di assistere allo spettacolo al costo simbolico di 1 Euro.
Un’iniziativa che vuole essere un invito alla cittadinanza a stemperare il clima allarmistico di questi giorni e – soprattutto – che si propone di estendere a un pubblico più vasto la possibilità di gustarsi un caposaldo della letteratura internazionale. “Morte di un commesso viaggiatore” è la storia della crisi del sogno americano interpretato da due dei principali attori della scena italiana; una coproduzione tra Stabile di Bolzano, Goldenart e Teatro Stabile del Veneto destinata a un tour di tre stagioni. Questa nuova, intensa versione dello spettacolo vede Alessandro Haber e Alvia Reale confrontarsi per la prima volta con i personaggi del commesso viaggiatore Willy Loman e di sua moglie Linda, vittime di un sistema fondato sulle leggi inesorabili della produttività. Al loro fianco, sulle scene di Andrea Belli, Alberto Onofrietti e Michele Venitucci, Duccio Camerini, Stefano Quatrosi, Fabio Mascagni, Beniamino Zannoni, Paolo Gattini, Caterina Paolinelli, Margherita Mannino, Anna Gargano.
Fino all’1 marzo quindi, i biglietti “Last Virus” per le recite di “Morte di un commesso viaggiatore” costeranno solamente 1 Euro fino ad esaurimento posti. Lo spettacolo va in scena venerdì 28 e sabato 29 alle ore 20.30 e domenica 1 marzo alle ore 16.00.