CYRANO DE BERGERAC

 

di Edmond Rostand
regia Arturo Cirillo
con Arturo Cirillo, Valentina Picello, Rosario Giglio, Francesco Petruzzelli, Giacomo Vigentini, Giulia Trippetta
scene Dario Gessati
costumi Gianluca Falaschi
luci Paolo Manti
musiche Federico Odling

produzione MARCHE TEATRO / Teatro di Napoli - Teatro Nazionale / Teatro Nazionale di Genova / Emilia Romagna Teatro Fondazione - Teatro Nazionale

 

Regista e attore napoletano con una spiccata sensibilità per la danza e la musica classica e contemporanea, Arturo Cirillo propone una sua rilettura tra parole e canzoni di Cyrano de Bergerac, tratta dalla celeberrima commedia di Rostand, a sua volta ispirata ad un personaggio storicamente vissuto, Savinien Cyrano de Bergerac, uno dei più estrosi scrittori del seicento francese, precursore della letteratura fantascientifica.
Amatissimo da pubblico e critica sin dal suo debutto nel lontano 1897 a Parigi, Il Cyrano di Rostand si è imposto come vera e propria summa delle potenzialità espressive nella sfera dei sentimenti e delle passioni umane. Seguendo questo orizzonte, lo spettacolo di Cirillo, porterà in luce il lato poetico e visionario dello spadaccino Cyrano, in continua contaminazione con la musica, da Domenico Modugno, i cui brani furono la trama sonora di uno storico musical dedicato allo spadaccino, a Èdith Piaf fino a Fiorenzo Carpi. Un teatro canzone, o un modo per raccontare la famosa e triste vicenda d’amore tra Cyrano, Rossana e Cristiano attraverso parole e note, che a volte fanno ancora di più smuovere i cuori e per portare alla ribalta il dramma di un uomo che si considerava brutto e non degno d’essere amato.

 

 

 

BOLZANO, Teatro Comunale, Sala Grande dal 7 al 10 aprile

07/04
20:30
Bolzano: Sala Grande
Stagione - 2021/2022
08/04
19:00
Bolzano: Sala Grande
Stagione - 2021/2022
09/04
20:30
Bolzano: Sala Grande
Stagione - 2021/2022
10/04
16:00
Bolzano: Sala Grande
Stagione - 2021/2022