Compagnia regionale 2017

 

 

SCADE IL 24.2 IL TERMINE PER LE ISCRIZIONI ALLE SELEZIONI PER LA “COMPAGNIA REGIONALE” DIRETTA DA FAUSTO PARAVIDINO

Seconda edizione del progetto “Compagnia Regionale”, iniziativa triennale del Teatro Stabile di Bolzano, del Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento e del Coordinamento Teatrale Trentino, volta a valorizzare e perfezionare le risorse artistiche del Trentino-Alto Adige. Nel corso del primo anno, il progetto nato dalla volontà di far confluire in un’unica realtà un gruppo scelto e qualificato di attrici/ attori professionisti, nati o residenti in regione, ha visto i partecipanti confrontarsi con il regista Marco Bernardi nella messa in scena de “La Cucina” di Arnold Wesker. La produzione, che ha riscosso grande successo di pubblico e critica, è stata presentata nelle stagioni dei principali centri della regione. Per la stagione 2017-2018 il Teatro Stabile di Bolzano, il Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento e il Coordinamento Teatrale Trentino intendono proseguire nel progetto. L’occasione sarà la produzione dello spettacolo Il senso della vita di Emma di e con Fausto Paravidino, una novità assoluta, coprodotto dai maggiori enti culturali teatrali della regione da realizzarsi a inizio stagione 2017/18. Il senso della vita di Emma è un romanzo teatrale di una famiglia, che va dagli anni sessanta - quando i genitori di Emma, ragazza misteriosamente scomparsa, si incontrano alla fiera - fino ai giorni nostri. È una storia ambientata in un piccolo paese molto affollato. Parla in maniera graffiante, ironica e profonda di arte, politica, terrorismo, relazioni, ecologia, scelte.
Gli interpreti che verranno selezionati attraverso un bando pubblicato a partire da venerdì 13 gennaio 2017 sui siti del Teatro Stabile di Bolzano (www.teatro-bolzano.it) e del CSC- Centro Servizi Culturali S. Chiara (www.centrosantachiara.it) e Coordinamento Teatrale Trentino (www.trentinospettacoli.it), verranno diretti dallo stesso Fausto Paravidino, uno degli autori e registi più stimati in Italia e all’estero e saranno regolarmente scritturati dal Teatro Stabile di Bolzano per i mesi previsti di prove e circuitazione dello spettacolo. Le domande di ammissione dovranno pervenire in modalità online entro e non oltre venerdì 24 febbraio 2017 al Teatro Stabile di Bolzano (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.). L’esito finale della selezione verrà comunicato il giorno lunedì 10 aprile 2017 sui siti del Teatro Stabile di Bolzano, del Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento e del Coordinamento Teatrale Trentino.
Entreranno a far parte della compagnia regionale per la produzione dello spettacolo 12 attori. Nella selezione si darà priorità alle professionalità del territorio. Tuttavia a insindacabile giudizio del regista dello spettacolo il cast potrà essere integrato da attori/attrici provenienti da altre realtà, un’occasione in più di collaborazione e crescita professionale e un modo per consentire al regista di mantenere una continuità col suo percorso artistico.
I partecipanti che supereranno la selezione dovranno preventivamente impegnarsi ad accettare il calendario di prove e recite che verrà stabilito e garantire la propria disponibilità per l’intero periodo indicato. Le prove inizieranno il giorno lunedì 25 settembre e termineranno il giorno lunedì 30 ottobre 2017. La data di debutto dello spettacolo in prima nazionale sarà il giorno martedì 31 ottobre 2017 al Teatro Cuminetti di Trento e le recite proseguiranno a Trento, a Bolzano e nei teatri del Trentino - Alto Adige fino a circa metà dicembre 2017. È prevista la possibilità di circuitazione sul territorio nazionale nei mesi successivi che verrà eventualmente comunicata entro lunedì 10 aprile 2017.

 

 

scarica qui il bando 2017

e la scheda anagrafica da compilare

 

Teatro Studio Teatro Comunale Bolzano foto Seehauser bigweb

credit fotografico: Mario D'Angelo; Othmar Seehauser