Primi giorni di prove a tavolino nella sala danza del Comunale di Bolzano anche per “Sanguinare inchiostro”, la seconda produzione del Teatro Stabile di Bolzano, nata in collaborazione con il Centro Santa Chiara, che inaugurerà la stagione di prosa di Trento il 6 novembre e giungerà a Bolzano e in provincia a partire dal 13 novembre. “Sanguinare inchiostro, Cronache dalla grande guerra” è un testo scritto da Andrea Castelli, interprete del ruolo principale che  ripercorre la perversa follia della Grande Guerra, di quel conflitto che ha cambiato il XX secolo segnando la storia europea in modo indelebile. LUC 5146 rifici castelli mCarmelo Rifici, Andrea Castelli

La storia, grande o piccola che sia è da sempre al centro del lavoro di Carmelo Rifici, che rinnova la collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano e con Castelli dopo le fortunate prove di “Avevo un bel pallone rosso” e dell’ “Officina - Storia di una famiglia” di Angela Demattè e “La Rosa Bianca” di Lillian Groag. Al loro fianco una giovane compagnia in gran parte già affiatata composta da Tindaro Granata, Christian La Rosa, Enrico Pittaluga a cui si affiancano Lucia Marinsalta, Emiliano Masala e Francesca Porrini.

 

bannerprovesanguinare M copia