1. I Cavalieri di Aristofane, 43,62%

2. J.T.B. di Lorenzo Garozzo, 30,06%

3. Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, 26,30% 

 

Dopo la tredicesima replica, questa la classifica generale: la maglia rosa continua ad essere sulle spalle de I Cavalieri di Aristofane che hanno ottenuto complessivamente il 43,62% delle preferenze, seguito da J.T.B. di Lorenzo Garozzo con il 30,06% dei voti e dal Don Chisciotte di Miguel de Cervantes che ha conquistato il 26,30% dei voti.

 

Wordbox Arena- Lo spettacolo lo decidi tu è la produzione che inaugura la stagione 17/18 dello Stabile per la regia di Roberto Cavosi, prevede infatti la lettura degli estratti del capolavoro tra i romanzi cavallereschi Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, di J.T.B. del giovane autore Lorenzo Garozzo e dei Cavalieri di Aristofane, opera che ci riporta alle origini della commedia. A interpretarli, a stretto contatto con il pubblico, cinque fuoriclasse come Andrea Castelli, Fulvio Falzarano, Antonello Fassari, Michele Nani e Mario Sala, capaci di coinvolgere il pubblico in questo inedito esperimento teatrale, accompagnandolo nei passaggi vertiginosi e nei cambi di registro delle tre letture sceniche.
Alla fine dell’ultima lettura, gli attori hanno invitato il pubblico a scendere dal palco e a scegliere il testo preferito premendo uno dei tre pulsanti collocati in platea. Il testo che riceverà più voti nel corso delle repliche che si svolgono fino al 22 ottobre, verrà allestito in versione integrale a conclusione della stagione.

 

Il tredicesimo "round" di Wordbox Arena-Lo spettacolo lo decidi tu ha visto trionfare nuovamente I Cavalieri di Aristofane con il 55,95% dei voti, seguito a larga distanza da J.T.B. di Lorenzo Garozzo che ha totalizzato il 29,16% di preferenze e dal Don Chisciotte di Miguel de Cervantes con il 14,88%.

 

la preferenze del pubblico della tredicesima replica:

 

1. I Cavalieri di Aristofane, 55,95%

2.  J.T.B. di Lorenzo Garozzo, 29,16%

3.  Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, 14,88%

 

Ma fino al 22 ottobre, la sfida continua!