COMPAGNIA REGIONALE 2017: ECCO GLI ATTORI SCELTI PER LA NUOVA PRODUZIONE SCRITTA E DIRETTA DA PARAVIDINO


Dopo una settimana di audizioni e una seconda di laboratorio, Fausto Paravidino ha selezionato le attrici e gli attori candidatisi al bando che faranno parte della “Compagnia Regionale” 2017 chiamata a interpretare il suo nuovo spettacolo “Il senso della vita di Emma”. Iniziativa triennale del Teatro Stabile di Bolzano, del Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento e del Coordinamento Teatrale Trentino, la Compagnia Regionale è volta a valorizzare e perfezionare le risorse artistiche del Trentino-Alto Adige. Dopo il felice esordio nella stagione 2016/2017, la seconda edizione del progetto prosegue in occasione della produzione dello spettacolo “Il senso della vita di Emma” scritto, diretto e interpretato da Fausto Paravidino. Il testo è un romanzo teatrale di una famiglia, che va dagli anni Sessanta - quando i genitori di Emma, ragazza misteriosamente scomparsa, si incontrano alla fiera - fino ai giorni nostri. È una storia ambientata in un piccolo paese molto affollato. Parla in maniera graffiante, ironica e profonda di arte, politica, terrorismo, relazioni, ecologia, scelte. Tra i 106 attori nati o residenti in Trentino Alto Adige che sono stati ammessi alle audizioni, Paravidino ne ha scelti otto: Gianluca Bazzoli, Giuliano Comin, Giacomo Dossi, Marianna Folli, Veronika Lochmann, Sara Rosa Losilla, Emilia Piz e Maria Giulia Scarcella.
Le prove inizieranno il giorno lunedì 25 settembre e termineranno lunedì 30 ottobre 2017. La data di debutto dello spettacolo in prima nazionale sarà il giorno martedì 31 ottobre 2017 al Teatro Cuminetti di Trento e le recite proseguiranno a Trento, Bolzano, nei teatri del Trentino - Alto Adige e da questa edizione anche sul territorio nazionale, a ulteriore conferma dell’alta qualità del progetto teatrale.