A SARA PUTIGNANO, ATTRICE DI WONDERLAND, IL “PREMIO VIRGINIA REITER” ALLA MIGLIOR ATTRICE UNDER 35

Sara Putignano, attrice pugliese che collabora da anni con il Teatro Stabile di Bolzano e che il pubblico bolzanino potrà apprezzare dal 3 al 6 novembre in “Wonderland”, la produzione inaugurale della stagione diretta da Daniele Ciprì e interpretata, tra gli altri da Stefano Bollani, si è aggiudicata ieri sera a Roma il premio “Virginia Reiter”, il riconoscimento alla miglior attrice under 35 del panorama italiano nella fase iniziale della sua carriera.
A conferirle il premio una giuria di esperti presieduta da Sergio Zavoli e composta da Rodolfo Di Giammarco, Gianfranco Capitta, Maria Grazia Gregori ed Ennio Chiodi, la direttrice artistica della manifestazione Laura Marinoni e il padrino del Premio, il giovane ma già apprezzato attore Gabriele Falsetta.
L’attrice trentenne si è diplomata all’accademia Silvio D’Amico di Roma e si è perfezionata con Nekrosius, Clough, Karpov, Baur e Placido. E’ stata diretta da Luca Ronconi, Lorenzo Salveti, Massimiliano Farau, Carmelo Rifici, Pierluigi Di Lallo. Sul palcoscenico bolzanino ha debuttato con la commedia “I Vicini”, scritta e diretta da Fausto Paravidino ed è stata coprotagonista dello spettacolo “Soap Opera” scritto e diretto da Cesare Lievi, sempre prodotto dallo Stabile bolzanino.

 

 

 foto: Mario D'angelo e Matteo Groppo

 

Acquista il biglietto per lo spettacolo Wonderland