DAL 15 MARZO TRE SPETTACOLI DI TEATRO PER TUTTI PROPOSTI DAL COMUNE DI SAN CANDIDO IN COLLABORAZIONE CON IL TEATRO STABILE DI BOLZANO

Una nuova rassegna teatrale organizzata dal Comune di San Candido in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano. Tre appuntamenti serali pensati appositamente per il territorio e ambientati in luoghi differenti a stretto contatto con i cittadini dal 15 marzo al 6 dicembre 2019.

Ad aprire la rassegna venerdì 15 marzo alle 20.00 sarà l’ormai celebre Compagnia di Tournèe da Bar, capitanata da Davide Lorenzo Palla, che ha letteralmente infiammato con i versi shakespeariani il pubblico di tutta l’Italia. Negli spazi dell’Enoteca dell’Orologiaio, Tournèe da Bar presenta “Romeo e Giulietta”, la storia d’amore più conosciuta al mondo. Con una selezione di classici in puro stile shakespeariano, diretti da Riccardo Mallus, Irene Timpanaro e Davide Lorenzo Palla invitano il pubblico a riscoprire alcuni capolavori di Shakespeare tra narrazione, azione e coinvolgimento diretto degli spettatori. Uno spettacolo-concerto che vede in scena anche il musicista Tiziano Cannas Aghedu per ricreare l'atmosfera popolare tipica del teatro ai tempi di Shakespeare, un'ambientazione che permette di riscoprire la forza e l’efficacia del testo per come lo aveva pensato il Bardo. “Romeo e Giulietta” di Tournèe da Bar è uno spettacolo ad ingresso gratuito che rapisce le platee ed è capace di catapultarle all’interno della storia dei due amanti veronesi, di commuoverle e divertirle in un crescendo mozzafiato.
Se la sera di domenica 28 aprile, sempre alle 20.00 all’Enoteca dell’Orologiaio, doveste imbattervi in una coppia che pianifica ad alta voce la conquista del trono di Scozia... beh, aspettate a chiamare la polizia. Potrebbero essere Macbeth e Lady Macbeth, protagonisti dell’opera di Shakespeare sempre interpretata dalla compagnia di Tournèe da Bar. In questo dramma, chiamato dai teatranti “la tragedia scozzese” a causa delle superstizioni che lo accompagnano, viene evocato un mondo magico al confine tra il fantasy, l’horror e la black comedy. Il “Macbeth” di Tournèe da bar alterna momenti comici, lirici e drammatici nei quali gli spettatori sono coinvolti direttamente e accompagnati dagli attori all’interno dei segreti che si nascondono in questo grande classico shakespeariano. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito.
A chiudere la rassegna, venerdì 6 dicembre alle 20.00 al Teatro/ Casa Josef Resch, sarà un nuovo monologo di Andrea Castelli che - assieme al chitarrista Emanuele dell’Aquila - ha ormai fondato un duo comico irresistibile. “La Meraviglia” è una produzione del Teatro Stabile di Bolzano per la stagione 2019/2020, diretta da Leo Muscato, in cui Castelli rievoca i ricordi in cui la vena nostalgica sa mescolarsi col sano antidoto dell’umorismo: dalle zie dell’Apocalisse, all’educazione sessuale, dalle allucinazioni dell’Amanita Muscaria, all’alluvione del’66.
Tutti gli spettacoli sono in lingua italiana. I biglietti per lo spettacolo “La Meraviglia” (intero: € 15; ridotto over 65 € 10, under 26 € 10) sono in vendita un’ora prima dello spettacolo al Teatro Josef Resch. Prevendita on-line su questo sito.
Informazioni: Enoteca dell’Orologiaio 0474 913158 ; Teatro Josef Resch 0474 912315 ; Teatro Stabile di Bolzano 0471 301566