Cartella stampa 2016/2017

 

PIRANDELLO: METATEATRO E MOSTRI FAMILIARI” INCONTRO CON ROBERTO ALONGE, MARCO BERNARDI E MASSIMO BERTOLDI VENERDÍ 10 NOVEMBRE ALLE 17.30 NEL FOYER DEL TEATRO COMUNALE DI BOLZANO


Mentre continuano in Italia e nel mondo le manifestazioni per i 150 anni della nascita di Luigi Pirandello, anche Bolzano partecipa all’evento con un appuntamento particolare: venerdì 10 novembre alle ore 17.30 nel foyer del Teatro Comunale di Bolzano (Piazza Verdi 40), il Teatro Stabile di Bolzano, la Biblioteca provinciale italiana Claudia Augusta, in collaborazione con “Il Cristallo. Rivista di varia umanità” propongono un incontro a ingresso libero dedicato al Premio Nobel per la letteratura che si presenta tanto ricco di contenuti quanto interessante per la partecipazione di voci diverse per ambito e competenze culturali, come Roberto Alonge, docente dell’Università di Torino e autore di fondamentali studi pirandelliani, Marco Bernardi, regista dello spettacolo “Questa sera si recita a soggetto” in scena dal 9 al 12 novembre al Comunale di Bolzano e lo studioso e critico teatrale Massimo Bertoldi. A moderare la conferenza sarà Massimo Bertoldi che si occuperà di Alexander Moissi, celebre attore italo-austriaco molto caro al drammaturgo siciliano. La parola poi spetterà a Roberto Alonge, che illustrerà il libro da poco pubblicato per Edizioni di Pagina “Pirandello fra metateatro e mostri familiari. Intorno a questa sera si recita a soggetto per la regia di Marco Bernardi” a cura di Ivan Pupo, in cui è presente un saggio dedicato a “Questa sera si recita a soggetto”, commedia della quale parlerà il regista Marco Bernardi di fatto il giorno dopo il debutto di questa seconda produzione dello Stabile.